Il Miglio del Passetto 2019 – Regolamento Generale

“Miglio del Passetto 2019”

XXVII Edizione

GARA DI MEZZOFONDO IN MARE

ANCONA
Sabato 20 Luglio 2019
REGOLAMENTO GENERALE E TECNICO DELLA MANIFESTAZIONE

Il giorno 20 LUGLIO 2019, alle ore 10.00,si svolgerà, nello specchio d’acqua antistante il Lido del Passetto di Ancona, la gara di nuoto in mare aperto denominata “MIGLIO del PASSETTO 2019”.

La manifestazione è inserita nel Campionato Italiano F.I.N. di Mezzo Fondo.
L’iscrizione è riservata agli atleti in regola con il tesseramento F.I.N..
Per quanto riguarda le categorie ed i punteggi si richiama il regolamento F.I.N. del Campionato Italiano di Mezzo Fondo 2019.
La quota di scrizione è fissata in €. 25,00 per ciascun atleta, da versare unicamente tramite bonifico effettuato dalla società di appartenenza su C.C. intestato a:
Komaros Sub Ancona A.s.d.
C/C BANCARIO :
BANCA DI ANCONA E FALCONARA – CRED. COOP. – AGENZIA N.1
IBAN = IT83L 08086 02601 000100180410
Nella causale indicare:
“Iscrizione Miglio del Passetto 2019 – n° atleti e nome società”
Non saranno accettati pagamenti sul campo gara.
Le iscrizioni vanno effettuate unicamente online sul Portale della Federazione Italiana Nuoto (https://portale/federnuoto.it/)

Le iscrizioni scadranno inderogabilmente alle ore 24.00 del giorno 08/07/2019.
Su richiesta degli organizzatori potrà essere richiesta al Responsabile della Società, prima dell’ammissione alla gara, l’esibizione della ricevuta di pagamento effettuato, pena l’esclusione dalla gara degli atleti

Le operazioni di controllo atleti e di assegnazione dei numeri di gara, avranno luogo la mattina della gara dalle ore 8.00 alle ore 9.30, presso la Segreteria Gara, posta presso la Pineta del Passetto di Ancona.
La quota di iscrizione dà diritto ad un premio di partecipazione, al ristoro al termine della gara, ad un buono pasto da utilizzare prima della premiazione ed al pass per l’ascensore, utile al raggiungimento del campo gara.

PERCORSO: il circuito ha forma quadrangolare, di lunghezza complessiva pari ad un miglio marino (1.850 metri circa). Sarà indicato da boe nelle vicinanze delle quali verranno ancorate imbarcazioni facilmente avvistabili.
La partenza verrà data dall’acqua. La linea di partenza sarà delineata da una corsia di minimo 50 metri di lunghezza, tesa tra due punti fissi.
Gli ultimi 100 metri saranno segnalati con galleggianti in doppia fila ad imbuto. Il traguardo sarà indicato da un tabellone fisso di colore giallo, posizionato a cm. 50 sopra il pelo dell’acqua, che tutti i concorrenti dovranno toccare all’arrivo.

La partenza della gara sarà data per gruppi omogenei.
Lungo il percorso sarà predisposto un adeguato servizio di sicurezza, con punti barca fissi in prossimità di ogni boa e scafi mobili in posizione intermedia tra le boe e comunque a meno di 300 metri l’uno dall’altro.
I concorrenti dovranno dotarsi di cuffia colorata ben visibile e di costume approvato dai regolamenti FIN vigenti.

CHIUNQUE NON RISPETTERA’ IL PERCORSO SARA’ SQUALIFICATO.

L’Organizzazione attiverà un rigido apparato di controllo delle eventuali irregolarità da segnalare al Giudice Arbitro ed ai membri del G.U.G., per i provvedimenti dovuti.
Il Comitato organizzatore si riserva di variare, in accordo con il Giudice Arbitro ed il rappresentante della F.I.N., il percorso e/o l’ora della partenza della gara, nonché di annullare la stessa qualora le condizioni meteo-marine siano tali da costituire pericolo alla incolumità dei concorrenti.
In quest’ultimo caso verrà restituito il 50% della quota di iscrizione versata.
Il tempo massimo per portare a termine la gara è fissato in 1 ora e 30 minuti dalla partenza di ciascuno scaglione. Tale limite potrà essere modificato dal Giudice Arbitro, in accordo con il Comitato Organizzatore, in base alle condizioni del mare.

CAMPO DI RISERVA: In caso di avverse condizioni meteo-marine verrà utilizzato il campo gara di riserva, prospiciente il Porto Turistico “Marina Dorica”.
Sarà presente a terra, per tutta la durata della gara, un’ambulanza per eventuali interventi di pronto soccorso, così come una centrale operativa radio.
Saranno inoltre attivi, per la durata della manifestazione, una postazione di segreteria e, in prossimità del campo di gara, servizi igienici e docce.

EVENTUALI RECLAMI possono essere presentati da ciascun atleta al Giudice Arbitro, entro 30 minuti dal proprio arrivo, accompagnati dalla tassa di Euro 26,00.
Le eventuali contestazioni all’ordine di arrivo, con i tempi assegnati a ciascun nuotatore, potranno essere formalmente presentate entro 30 minuti dalla consegna o dall’annuncio dell’ordine di arrivo stesso.

LA PREMIAZIONE avrà luogo presso la Pineta del Passetto, tra le ore 14,30 e le ore 15,30 circa, dopo il ristoro dei partecipanti. Saranno premiati i vincitori delle classifiche assolute maschile e femminile e i primi tre classificati di ciascuna categoria prevista dal regolamento dei Campionati Italiani di Mezzofondo 2019.

Per tutto quanto non previsto, valgono le norme del regolamento tecnico generale e del regolamento dei Campionati Italiani di Mezzofondo 2019 della FIN.

RECAPITI DELL’ORGANIZZAZIONE
Sede sociale: Tel. e Fax 071/204558 (dalle 19,00 alle 20,30)
Kòmaros Cellulare : 337/640879 – 360/487170
Giovanni Maria Pinat : Cell. 349/2301118
E-mail : info@komaros.it 

 

Scarica regolamento gara: